Chi è Benedetta?

In questa pagina troverai una presentazione – ti avviso, per nulla riassuntiva – di chi sono, di ciò che amo fare e di quella che è la mia mission qui. Scoprirai di più sulla mia storia e sul percorso che mi ha portata fino a qui, scoprendo probabilmente che abbiamo più cose in comune di quanto pensi!

Mi chiamo Benedetta, ma puoi chiamarmi Benny, e potrei iniziare col dire la mia età, la mia provenienza, il mio percorso formativo e professionale, ma credo che invece sovvertirò le regole – come spesso mi piace fare – e comincierò col definirmi un’entusiasta della vita. Sono infatti una ragazza semplice che, però, mira a un vissuto straordinario, che crede nell’incredibile e che è tutt’ora in viaggio verso una maggiore conoscenza ed espansione di sé stessa. Per chi si intende di astrologia, i miei big 3 sono: Sole in Leone, Luna in Bilancia e Ascendente Bilancia. Sono nata in Italia ma mi sono sentita a casa in svariati luoghi, che ho conosciuto di persona e non, nel mondo. Amo ballare, scrivere e cantare. Adoro il buon cibo e la compagnia delle persone che amo, ma reputo i miei momenti di solitudine sacri.

Le origini

Da bambina amavo utilizzare il mio lato creativo per dar vita alle idee che, sorgendo nella mia mente, mi facevano finire quasi in mondi paralleli, dimenticandomi per qualche istante di dove mi trovassi. Ricordo di quando organizzavo saggi e gare di ballo a scuola, di quando con il mio piccolo computer sperimentavo con il videoediting, di quando ero convintissima di avere una coda di sirena e poteri magici per cambiare il tempo. Questo lato un po’ sognante, e talvolta distratto, mi appartiene tutt’ora, ma a lungo andare l’ho saputo valorizzare e trasformare in qualcosa di positivo, poiché mi ha concesso di andare oltre ciò che in questa società è considerato normale e giusto e di scoprire che non era proprio ciò che volevo. Creare qualcosa di stra-ordinario per il mio futuro diventò presto l’unica strada plausibile.

In ogni caso, il mio percorso formativo è stato piuttosto ordinario: sulla linea degli studi turistici sia alle superiori, sia all’università, che mi hanno permesso di mantenere sempre in vita il mio lato creativo, organizzativo e curioso verso il mondo e le culture straniere. Sono molto grata a ciò che ho potuto imparare negli anni di formazione scolastica e accademica, ma non è su quei libri che ho sviluppato il bagaglio più consistente di conoscenza e consapevolezza che mi porto dietro tutt’ora.

La mia svolta, risveglio, presa di consapevolezza – chiamalo come preferisci – è cominciata alla fine del 2019, momento storico che ormai tutti conosciamo come di profondo cambiamento sociale e di vita. Io venivo da un periodo piuttosto infelice, di rotture e separazioni in cui tentavo a tutti i costi di stare in equilibrio. Questo mi ha portata a creare un guscio protettivo, che si è poi trasformato in una maschera. Mi vedevo alla costante ricerca dell’approvazione esterna per poter proseguire. Non mi piacevo esteriormente ed ero insicura interiormente. Temevo il giudizio altrui e di dire la mia senza filtri. Guardavo le altre ragazze e vedevo un modello da imitare per essere accolta. Credevo di amarmi, ma in verità non mi prendevo affatto cura di me. Volevo essere me stessa, ma raramente ci riuscivo davvero. Ora so che pensavo più a come gli altri si sentissero in mia presenza, rispetto ad ascoltare come io mi sentissi ad essere me: esibivo una facciata, ricercando al di fuori qualcosa che mi facesse sentire completa e in pace. Ma ovviamente non riuscivo a trovarla.

Quando tocchi il fondo puoi solo risalire

Ecco che allora, durante il primo lockdown di marzo 2020, qualcosa in me ha shiftato e ho deciso di mettermi in una posizione davvero scomoda per la prima volta nella mia vita e di fare l’opposto: iniziare a cercare dentro per poi portare al di fuori. In quel momento hanno preso forma tutte le idee che erano sempre rimaste nella mia mente ed è nato il mio blog di viaggio, che poi si è trasformato in un blog di crescita personale fino a diventare il mio principale mezzo di espressione e condivisione di ciò che sono, autenticamente. Nel 2021 ho iniziato la mia primissima attività online nell’ambito del benessere fisico e interiore. Ho avuto modo di approfondire sempre di più le mie conoscenze in merito, di ampliare la mia rete e di farmi conoscere.

Nel tempo, la mia community è cresciuta e ho avuto l’occasione di supportare sempre più persone nei loro processi di evoluzione personale attraverso la creazione di contenuti, appassionandomi a questo mondo e sentendo sempre più forte la chiamata a renderla presto un’attività lavorativa. Nel 2022 ho affrontato un’ulteriore svolta nel mio percorso, portando nella mia pratica quotidiana – non senza incidenti di percorso e difficoltà – un elemento che ora sento essere il collante di tutto ciò che vivo e sperimento in questo viaggio, ovvero la spiritualità.

Facendomi affiancare a mia volta da professionisti, ho visto su di me i benefici della pratica interiore costante e il modo in cui essa può trasformare la vita di una persona in meglio, dentro e fuori. Ecco che dal mio cambiamento interiore, anche la mia realtà esteriore è cambiata. L’insicurezza, la ricerca di approvazione, il timore del giudizio, la scarsità che riscontravo nella mia vita precedentemente hanno pian piano lasciato spazio a qualcosa di nuovo, su cui non smetto mai di imparare: consapevolezza di ciò che sono, di ciò che voglio e del mio valore, tradotto in amore per la vita in tutte le sue sfumature e un grande desiderio di espanderla.

Cosa faccio qui

Oggi mi trovo in cammino come chiunque. Mi mantengo aperta e curiosa verso tutto ciò che giunge nella mia vita e su quello che ha da insegnarmi, perché ritengo che nulla più della vita stessa insegni come proseguirla al meglio. Il mio obiettivo è renderle onore, la mia motivazione è vivere nella mia libertà, concetto che io riconduco a qualcosa del genere: poter scegliere Cosa, Come, Dove, Quando, Quanto, Chi e Perché Essere, Avere e Fare.

Desidero essere come un faro per quante più persone vogliano dar vita a un’autentica trasformazione della loro vita perché ho conosciuto l’insoddisfazione, attraverso di me e gli altri, e non credo valga la pena portarla con sé troppo a lungo. Desidero supportare le Donne nella riconciliazione con loro stesse e nella loro liberazione, perché credo che l’energia femminile divina meriti di tornare alla luce e che possa davvero salvare il mondo. Desidero accompagnarti nel tuo viaggio di consapevolezza, amore ed espansione di chi sei e vederti brillare come la luce del sole.

Allora, sei con me?

Se leggendo della mia esperienza hai sentito risuonare qualcosa dentro di te, sappi che sarò felice di accoglierti nello spazio che ho creato appositamente per coloro che credono in un’autentica libertà. Nel mio sito, nella mia newsletter e nella mia pagina Instagram potrai trovare tanti contenuti a tuo sostegno e una community di persone affini di cui far parte.